aumentare trafficoIl guest blogging è una tecnica molto potente per aumentare le visite del tuo sito. E’ tremendo sapere che nonostante la sua efficacia, non è quasi mai usato dai blogger.

Se hai un grande contenuto, perchè farlo vedere solo ai lettori del tuo blog, perchè non condividerlo anche su un altro blog, con un bacino di utenti diversi e un possibile traffico più ampio. Il guest blogging ti permette di fare proprio questo.

Cos’è il Guest Blogging?

Come suggerisce l’espressione inglese, guest blogging (ospite ai blog) significa contribuire, nel ruolo di ospite, con il proprio contenuto su altri blog. A molte persone, può sembrare uno mossa sbagliata. Se hai un grande contenuto, perchè postarlo su altri blog e regalarne i vantaggi a loro. Bene, la ragione è che lo esponi a un bacino di lettori differenti, senza dover costruire il blog da zero. Pubblicando un contenuto di qualità su un altro blog aumenti la tua credibilità su una piattaforma già ben avviata- non può essere più facile di così.

Comunque, il guest blogging è efficace solo quando scegli il giusto sito su cui condividere il tuo contenuto. Se scegli un sito povero, butterai al vento il tuo articolo senza ottenere un buon risultato. Di solito i punteggi di PR e Alexa sono ottimi modi di misurare la popolarità dei siti. Allo stesso modo, guarda al numero di persone sui social network che seguono il blog- questo ti darà una buona indicazione sul numero di potenziali visitatori.

Regole sul guest blogging

Molti blogger si chiederanno perchè un blog con più visitatori del proprio dovrebbe accettarli sulla loro pagina; la ragione è abbastanza semplice- a tutti piace avere più contenuto sul proprio sito. Se puoi fornire contenuto di qualità, molti blogger accetteranno i tuoi contributi. Queste sono alcune regole base che devi seguire per essere accettato.

  • Fornisci sempre articoli originali. I tuoi articoli non devono essere solo di qualità, ma anche originali al 100%. Individuare il plagio oggi non è molto difficile, e fornire articoli copiati può seriamente danneggiare la tua reputazione.
  • Evita lo scambio di link nell’articolo principale: per gli scrittori di articoli è tipico creare un contenuto che riporterà al loro sito. Questi articoli hanno un buon numero di link collegati al sito principale. Però con il guest blogging devi evitare questo stile e concentrarti solo sul contenuto.
  • Utilizza sempre la sezione risorse: anche se non devi aggiungere i link nel tuo articolo principale, i tuoi articoli devono potersi sempre collegare al tuo sito aziendale: questa è chiamata la Sezione Risorse. Qui hai la possibilità di promuovere il tuo blog. E’ meglio aggiungere una foto di te e al massimo due link.

Richiedi di pubblicare come ospite

Ora che sai come funziona il guest blogging, resta solo una cosa- richiedere a un blogger di poter pubblicare il tuo contenuto sul suo sito. Non è spaventoso come sembra.

Blog-Art:Firma

Ricevi gratuitamente la guida:
"7 Passi per Acquisire Nuovi Clienti con un Blog"


 Inserisci il tuo nome e la tua email qui sotto per ricevere la guida gratuita con aggiornamenti settimanali
"Blog-Tips: L'arte di Acquisire Nuovi Clienti via Web".

Nome: 

Email:  

La nostra polizza sulla privacy protegge la tua email al 100%.

7 Passi per Acquisire Nuovi Clienti con un Blog - Guida Gratuita



Una risposta a Il Segreto per Ottenere più Traffico – Il Guest Blogging

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se scegli questa opzione puoi mostrare nel commento il tuo articolo recente



Ultimo video su Youtube
Migliorare la tua Comunicazione on line Apportando Maggiore Credibilità alla tua Immagine Aziendale


Iscriviti al mio canale
Seguimi su Google +