Creare titoli: newsletterAnche un brutto film può ottenere incassi se ha un buon titolo. Anche un libro noioso può spiccare nelle librerie se il suo titolo attrae l’attenzione dei lettori. Questi sono concetti di marketing solidi, che i guru di questo gioco conoscono bene. Quindi quando possiedi una fantastica newsletter capace di scuotere, devi avere un titolo che salti agli occhi dei lettori e faccia loro capire che devono leggere quello che hai da dire.

E’ importante,che ti impegni per scrivere per i tuoi clienti una newsletter che sia interessante, divertente, ben organizzata e disponibile. Ma una volta che hai messo insieme il contenuto della tua newsletter, facendola diventare pura poesia, tutto si vanifica se i tuoi clienti non aprono la email. Perciò qui troverai alcuni spunti dell’argomento, per far sì che i tuoi clienti notino la tua newsletter tra le tante di e-mails e la aprano.

1. La chiave è Accattivante e Corto

Le persone non leggono i soggetti delle e-mails come leggono un racconto. Possono scansionare la lista delle e-mails e saltare ogni titolo dell’oggetto che sia troppo lungo o complicato. Mantieni questi messaggi brevi e attraenti. Un buon parametro è tenere l’oggetto al di sotto delle 35 battute.

2. Spingi le Parole Chiave

Le tue parole chiave sono ciò che attirerà l’attenzione del cliente perchè rappresentano il suo interesse nella tua newsletter. Quando devi scrivere un oggetto più lungo, metti la parola chiave all’inizio della frase. Un buon modo per implementare questi primi due suggerimenti è cambiare l’oggetto…

“Come Cambiare la Tua Lista così da Acquisire Molti Nuovi Clienti,” in questo…

“Nuovi Clienti, Nuove Liste, Grandi Vendite.”

3. Crea Curiosità

Lo Humor è un grande modo per far sì che i tuoi clienti leggano l’ e-mail della tua newsletter. Una volta attirata la loro attenzione, rendili curiosi di scoprire cosa contiene la tua newsletter. Un oggetto come “Educare gli adolescenti- da Punk a Angeli”. Quale genitore di un adolescente non vorrebbe sapere come compiere questo miracolo?

4 . Parole Spam da Eliminare nel Tuo Oggetto

L’email della tua Newsletter non verrà mai aperta se finisce nella cartella dello spam. Alcune parole vengono rigettate dal filtro spam. Le volgarità o riferimenti sessuali sono da cancellare. Qui ce ne sono altri da cui stare lontano…

  1. Gratis
  2. Vincitore
  3. Agisci ora!
  4. Affare
  5. Congratulazioni
  6. Guadagno Extra
  7. Garanzia
  8. Soldi
  9. Offerta di prova
  10. Nessun obbligo
  11. Una volta
  12. Leggere per favore
  13. Profitti
  14. Nessun rischio
  15. Risparmia €
  16. Successo

5. Provare Provare Provare

Il modo migliore per capire se gli oggetti delle tue e-mail funzionano è provarli. Ci sono vari modi per farlo. Puoi creare un gruppo di persone nella tua azienda, amici o famiglia, e mandare loro la newsletter. Poi raccogli i loro commenti sull’effetto di quell’oggetto.

Se utilizzi un servizio che distribuisce le tue newsletter puoi tracciare le tue e-mail. Controlla quel servizio, per raccogliere una statistica della percentuale delle e-mail che passano i filtri di spam e vengono lette. Non otterrai mai il 100% ma se la percentuale è molto bassa, significa che hai ancora del lavoro da fare.

==> Clicca qui per visitare un buon servizio delle Newsletter

I punti discussi qui sono un buon inizio. Rendili la tua base di partenza e continua a implementare questa lista per capire come funziona e cosa no. Il processo di apprendimento è ciò che differenzia le persone che si trovano in difficoltà su internet e quelle che lo sfruttano al meglio.

In quali modi puoi migliorare l’oggetto delle tue newsletter? I tuoi commenti su questo articolo sono i benvenuti.

Blog-Art:Firma

Ricevi gratuitamente la guida:
"7 Passi per Acquisire Nuovi Clienti con un Blog"


 Inserisci il tuo nome e la tua email qui sotto per ricevere la guida gratuita con aggiornamenti settimanali
"Blog-Tips: L'arte di Acquisire Nuovi Clienti via Web".

Nome: 

Email:  

La nostra polizza sulla privacy protegge la tua email al 100%.

7 Passi per Acquisire Nuovi Clienti con un Blog - Guida Gratuita



2 risposte a Cinque Colpi da Sferrare per Creare Fantastici Titoli nelle E-mail delle tue Newsletters

  • Ciao Edyta,
    Complimenti per i tuoi articoli, che sono chiari e ricchi di consigli.
    L’oggetto, il titolo è importantissimo non solo nelle e-mail , ma anche nelle video email, infatti se l’oggeto non è giusto, se non risuscita curiosità la mail sarà cancellato e il video non sarà visto.
    Grazie per i tuoi consigli.
    Maria

    • Ciao Maria,

      Grazie per il commento.
      Sono d’accordo con te, il titolo è importante anche nelle video email. Hai un esempio da darci di un buon titolo della tua video mail?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se scegli questa opzione puoi mostrare nel commento il tuo articolo recente



Ultimo video su Youtube
Migliorare la tua Comunicazione on line Apportando Maggiore Credibilità alla tua Immagine Aziendale


Iscriviti al mio canale
Seguimi su Google +