Attirare i visitatori

Molti imprenditori lavorano duro e spendono molto tempo e fatica per attirare visitatori sul loro sito. Comunque, una volta che  i visitatori sono sul loro sito, devono combattere per mantenere il legame. Come risultato, perdono visitatori dopo pochi istanti dall’entrata sul sito. Fidelizzare i visitatori è vitale per la visibilità su Google. La mancanza di utenti fissi si traduce in un contenuto povero per Google e questo ha effetto sul posizionamento della tua pagina.

Qui ci sono alcuni errori comuni che gli imprenditori commettono quando devono fidelizzare i propri visitatori sul loro sito:

1. Mancanza di comprensione della costruzione della pagina

Ci sono alcune aree chiave sulla pagina che tendono ad attirare il visitatore più di altre. Perciò durante la costruzione il tuo sito hai bisogno di inserire gli aspetti più importanti e interessanti sui dettagli del tuo business nelle aree principali del tuo sito. Google ha pubblicato un immagine che mostra le parti più importanti del tuo sito (arancione scuro).

heatmap

La parte più importante della tua pagina è in centro, proprio sopra al tuo contenuto. Le altre aree importanti sono le sezioni in alto a sinistra e in alto al centro e quella subito sotto al contenuto; mentre costruisci le pagine queste sono le aree in cui devi aggiungere i tuoi inviti all’azione, i link per visitare altre pagine e altri importanti strumenti che portino alla fidelizzazione.

2. Sovraccarico di messaggio

Alcuni imprenditori vogliono ottenere il massimo dagli utenti che visitano il loro sito. Offrono loro tutto in una sola pagina, utilizzando troppi inviti all’azione. Mentre questa potrebbe apparire come una grande strategia, in realtà non fa altro se non confondere il visitatore. Controlla il numero di connessioni che hai sul tuo sito. Mantieni la grafica e i messaggi semplici e facili da seguire per i visitatori.

3. Colori sbagliati

Il modo in cui il sito sembra e ciò che suscita, è un aspetto importante quanto i contenuti stessi. Mentre molti imprenditori pensano che ai visitatori piacerà tanto quanto piace a loro, ciò non è sempre vero. L’utilizzo di temi troppo poveri e la scelta sbagliata dei colori distraggono i visitatori e consumano velocemente il loro interesse nei confronti del tuo sito. Usa il testo colorato con moderazione. I caratteri multicolori distraggono e spesso sono difficili da leggere. Usa un colore scuro per il testo e un colore chiaro come sfondo del testo.

4. Non controllare Google Analytics

Non è facile per un progettista di siti web o per un imprenditore, comprendere il livello di fidelizzazione dell’utente rispetto al sito. Google Analytics però fornirti fantastici spunti rispetto alla fidelizzazione del visitatore sul tuo sito. Per molti imprenditori che credono di aver gestito al meglio il proprio sito, le intuizioni di Google Analytics possono essere un buon modo per aprire gli occhi. E’ importante che tu analizzi certi dati per ottenere dei riscontri e migliorare l’esperienza dell’utente sul sito.

Ricorda che una migliore fidelizzazione degli utenti significa più tempo per convincere e influenzare i tuoi clienti potenziali. Quindi devi compiere qualsiasi sforzo- senza basarti su alcun preconcetto o pregiudizio- per creare un sito che non abbia solo contenuti di qualità ma anche contenuti presentati in un modo che aumenti la fidelizzazione dei visitatori.

Hai commesso qualche errore fra quelli citati in questi articoli?

Blog-Art:Firma

Ricevi gratuitamente la guida:
"7 Passi per Acquisire Nuovi Clienti con un Blog"


 Inserisci il tuo nome e la tua email qui sotto per ricevere la guida gratuita con aggiornamenti settimanali
"Blog-Tips: L'arte di Acquisire Nuovi Clienti via Web".

Nome: 

Email:  

La nostra polizza sulla privacy protegge la tua email al 100%.

7 Passi per Acquisire Nuovi Clienti con un Blog - Guida Gratuita



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Se scegli questa opzione puoi mostrare nel commento il tuo articolo recente



Ultimo video su Youtube
Trova nuovi clienti pescando
nel web

Iscriviti al mio canale
Seguimi su Google +